Ediltrophy Bologna: ottimo risultato per la squadra lucana

FOTO  PER ARTICOLO

Ottimo piazzamento per la squadra di Efmea -Cpt alla finale nazionale di Ediltrophy svoltasi a Bologna lo scorso 22 Ottobre. Per un soffio i nostri concorrenti non sono riusciti a raggiungere il podio ma hanno comunque ben figurato fra le rappresentative provenienti dalle scuole edili di Italia. Antonio Sabato e Vito Salvatore Sabia hanno realizzato il manufatto in mattoni faccia vista nel tempo previsto con  grande abilità e maestria, superati di pochi decimi nel punteggio dai terzi classificati. Per la cronaca si è aggiudicata la finalissima di Bologna la squadra Senior di Frosinone, mentre per la categoria Junior il Trofeo è andato ai giovani della scuola edile di Brescia. Grande soddisfazione per il Presidente Vito Arcasensa che ha accompagnato la squadra ma anche un pizzico di rimpianto per un successo che era davvero a portata di mano. Anche da parte del vicepresidente Cosimo Paolicelli è giunto il  plauso per la squadra potentina che ha confermato,ancora un volta, la bravura delle maestranze locali.  

Modifica Edit this article.

LA SQUADRA DI EFMEA-CPT VINCE LA GARA INTERREGIONALE DI EDILTROPHY

vincitori col presidente

ANTONIO SABATO E VITO DONATO SALVATORE SABIA, della ditta Arcasensa ,in rappresentanza di Efmea- CPT- si sono aggiudicati la gara interregionale di arte muraria Ediltrophy 2022, svoltasi a Benevento il 24 settembre scorso.

Con un punteggio altissimo (97/100) ottenuto dalla loro fioriera in mattoni faccia vista, i  lucani hanno sbaragliato  la concorrenza degli  agguerriti campani affermandosi sulle squadre di Avellino, Salerno, Caserta  Napoli e Benevento  e ottenendo cosi il pass per la finale nazionale in programma a Bologna il 22 ottobre prossimo nell'ambito del  SAIE.

Alla competizione hanno partecipato anche alcune  squadre Junior, formate da giovani  di età non superiore ai 23 anni; per questa categoria sono risultati vincitori i ragazzi del Centro formazione e sicurezza di Benevento che affronteranno i loro coetanei nella sfida bolognese.

Grande soddisfazione per la meritata vittoria è stata espressa dal Presidente di Efmea Cpt -Vito Arcasensa - che nel sottolineare l'importanza per il settore di abilità e competenze tradizionali ha evidenziato la necessità di incentivare i giovani ad avvicinarsi all'edilizia per garantire nel medio periodo un adeguato ricambio generazionale.

Il Vicepresidente di Efmea-Cpt Cosimo Paolicelli- nel commentare l'affermazione della squadra lucana ha ricordato il ruolo fondamentale delle scuole edili nella formazione delle maestranze e nella promozione della cultura della sicurezza.

Modifica Edit this article.

EDILTROPHY 2022

Riparte quest'anno dopo lo stop dovuto alla pandemia la manifestazione Ediltrophy, gara  fra squadre di operai senior e junior che si sfideranno nella realizzazione di un manufatto in mattoni faccia vista.

Efmea - Cpt partecipa con un proprio team senior alla competizione interregionale in programma a Benevento  sabato 24 settembre dalle 8,00 alle 13,00.

I vincitori delle selezioni locali, come di consueto, si sfideranno nella gara nazionale che si terrà il 22 ottobre a Bologna in occasione del SAIE. 

Un grande in bocca al lupo ai nostri rappresentanti Sabia Vito Donato Salvatore e Sabato Antonio, dipendenti dell'azienda Arcasensa.

Modifica Edit this article.

Bonus DPI- scadenze e chiarimenti

 
What do you want to do ?
New mail
 

In relazione al bonus per l’acquisto dei DPI, pari ad euro70,00, riconosciuto alle imprese per ogni lavoratore in forza denunciato presso la Cassa Edile di Potenza si precisa  quanto segue:

Per l’anno 2020, la richiesta potrà essere presentata entro il 31 maggio 2021 e verrà considerata come denuncia di riferimento quella relativa al mese di aprile 2021;

Per l’anno 2021 la richiesta potrà essere presentata a partire dal mese di giugno , con riguardo alla denuncia relativa a maggio.

Il bonus viene riconosciuto una sola volta per ciascuna annualità per i dipendenti in forza; solo nel caso in cui un lavoratore non rientri nella domanda iniziale in quanto assunto successivamente si potrà accedere al bonus anche per quest’ultimo, previa presentazione di una ulteriore richiesta corredata dalla necessaria documentazione.

A tal proposito si ricorda che l’impresa dovrà inviare, unitamente alla domanda :

  • -        copia della fattura di acquisto dei DPI debitamente quietanzata;
  • -        attestazione di consegna dei DPI ai dipendenti, firmata da questi ultimi ( non ci sono modelli specifici)
  • -        Iban per l’erogazione del contributo.

A causa della pandemia non verranno pertanto distribuiti indumenti dagli Enti bilaterali ma si potrà accedere, invece, al beneficio del bonus DPI.

What do you want to do ?
New mail

Modifica Edit this article.

 

fenealuilcisl

  

filleaance

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per ulteriori informazioni: informativa privacy.

Acconsento all`utilizzo dei cookies da parte di questo sito.